Narrativa

Voce del verbo vivere

Curatore: Davide Cortese
Edizioni EscaMontage
Iolanda La Carrubba, Valerio Di Gianfelice
Anno edizione: 2021
Pagine: 90
EAN: 9788831380126
12,00 €

“VOCE DEL VERBO VIVERE – Autobiografie di tredicenni” nasce in seguito a un laboratorio di autobiografia che ho condotto nella classe III C della scuola secondaria di I grado “Via Poppea Sabina”, a Casal Monastero, nella periferia di Roma. Il breve laboratorio si è tenuto nell’ottobre del 2020. In piena pandemia, dunque. La vitalità delle storie e dei sogni dei ragazzi della III C è per me luce nel buio: intima fiducia nel presente – che è terra del possibile – e invincibile speranza nel futuro.
(Nota del curatore)

Nuova Oz

di Davide Cortese

Autore: Davide Cortese
Edizioni EscaMontage
Anno edizione: 2016
EAN: 9788894108712
€ 12,00

Il libro, dal formato tascabile e con disegni dello stesso autore, è denso di storie immaginarie narrate come viste dagli occhi di un ragazzino; molti sono i ricordi dell’autore che sono l’interpretazione delle ansie tipiche del mondo giovanile, un mondo visto dal basso, pieno della sensibilità di un individuo alla scoperta del mondo, che è poi la vita.
Eppure non è un libro per bambini, anzi ha un linguaggio maturo e ben strutturato, con accenni poetici da consumato scrittore, lo rende quasi una rivisitazione a posteriori di un mondo svanito, al punto che sembra un racconto di abitanti di un altro pianeta, che forse un po’ tutti noi, indipendentemente dall’età, potremmo cimentarci a ripercorrere.
Davide Cortese con La nuova Oz ti pone di fronte ad un viaggio ad alcuni metri di altezza sopra le nuvole a esplorare quello che tutti noi, in una misura o nell’altra abbiamo vissuto, toccando vari temi del complicato rapporto che si può avere con le persone che ci sono state più vicine, in una trama di vicis

Gelati al pistacchio

di Luca Masculo Legato

Autore: Luca Masculo Legato
In copertina, computer art di: Iolanda La Carrubba
Pagine: 106
€ 12,50

“Nell’opera di Luca Masculo Legato ci sono confidenze e confessioni di una vita avida, atavica, intersecata all’interno di una rete/trappola del fare di tutti i giorni. Qui riesce a vivere non solo del suo lavoro fatto di stazioni e treni ma di un’esistenza che staziona agli estremi di ogni sua esperienza. Quest’uomo dei treni, vive apparentemente come tutti in attesa, tra una meta e l’altra, alienato nei circuiti di una società fallibile, ma conscio di essere ad essa alieno e mai avvezzo al fetore di quell’immondizia che occulta lo splendore terrestre. Nascoste tra quelle stesse scorie, respirando a narici poco sgombre, trova il passe pour tout per agire da ribelle, seppur “inaffidabile” poiché costretto dall’orario di lavoro a mettere in stand-by la sua missione d’oracolo part-time.”

(EscaMontage)

Fuoco dentro

di Luca Masculo Legato

Fuoco dentro

Autore: Luca Masculo Legato
Curatore: Iolanda La Carrubba, Valerio Di Gianfelice
Edizioni EscaMontage
Anno edizione: 2018
Pagine: 78
EAN: 9788894355611
12,00 €

“Luca Mascolo Legato è un fine conoscitore delle pieghe umane, riesce a raccontarle con una scrittura diretta e poetica nello stesso istante. Con la sua penna o meglio con la sua tastiera, da significato a ogni singola parola facendoci sognare, immaginare, vedere le situazioni che si intersecano in questo racconto sublime. Il nostro autore nonostante l’uso inconsueto della penna (a volte infatti spiazza, adoperando o meglio sovvertendo le regole grammaticali) risulta essere leggero e profondo in un continuo equilibrio tra prosa e poesia. Proprio questo suo modo di scrivere conquista il lettore, affascina la mente.” (dalla prefazione a cura di Emiliano Scorzoni)

Dalle parti di Cicchetti

di Luca Masculo Legato

Dalle parti di Cicchetti

Autore: Luca Masculo Legato
Curatore: Iolanda La Carrubba, Valerio Di Gianfelice
In copertina opera di: Mario La Carrubba
Edizioni EscaMontage
Anno edizione: 2019
Pagine: 151
EAN: 9788894355666
13,00€

“Il significato del suo errare narrativo (a volte volutamente erroneo) lascia segni significanti. Qui la scrittura impetuosa, voluttuosa e in alcuni istanti distopica si acquieta, divenendo emozionante quando affronta terremoti, tormenti, solitudini fatti di distanze. Viaggia nel tempo (è la mente la vera macchina in grado di farlo) e Luca, il Masculo, Legato alla ‘sua’ terra, viaggia con la mente e divora le briciole dei ricordi adesso tratti, non da una storia vera, ma da più storie con verità parallele.” (dalla prefazione a cura di Iolanda La Carrubba)