Vacancy

Nicola Acunzo in Consurgo

Ad aprile 2017 le riprese del lungometraggio

13936792_10155470469798532_43969528_n-218x150Essere, non essere, trasformasi. Il desiderio di vestire i panni e il volto di qualcun altro, soluzioni estreme, estremi conflitti. Un lustrascarpe in apparenza mite trascina nel panico la frenetica Grande Mela, una graffiante caotica New York che respira atmosfere vicine a quelle di Taxy Driver. Un ruolo affascinante e drammatico per Nicola Acunzo, mattatore italiano di set di maestri come Monicelli, Placido, Salemme, qui protagonista di uno psyco-thriller dalle grandi promesse, Consurgo, cortometraggio diretto da Luigi Comandatore. 
Il trailer è stato proiettato in anteprima europea il 24 agosto presso la XXII edizione della storica kermesse romana dell’Isola del cinema.
Dal corto Acunzo e Comandatore (già autore di Green Pressure, 2015 – Project Brave, 2016) hanno tratto il soggetto per il lungometraggio omonimo, che ha acceso l’entusiasmo di un produttore americano indipendente. Le riprese inizieranno infatti ad aprile 2017 tra New York, Roma, Napoli e Salerno.
E New York nnicola-acunzo-1-300x200on si lascia intanto scappare Acunzo, che negli ultimi mesi è stato impegnato sul set di Bloody River, in cui diventa lo spietato protagonista, il potente temibile gangster italo-americano Mr. Groosvelort, che arriva a scommettere la propria stessa vita in una partita a poker.

Ruoli senza confini per una carriera intensa ed eclettica. Corteggiato tanto dal teatro, dove si è cimentato con i classici, da Plauto a De Filippo, e con i migliori autresize.php.jpgori contemporanei, quanto dal cinema, Nicola Acunzo, tra i più talentati interpreti internazionali, è stato diretto per il grande schermo, tra gli altri, da Monicelli, Placido, Salemme. Esilaranti i suoi recenti ruoli ne Il professor Cenerentolo di Leonardo Pieraccioni (2015) ed ….E fuori nevica!, di Vincenzo Salemme (2014). 
Acunzo ha contemporaneamente intrapreso la propria esplorazione del mondo anche dall’altra parte della macchina da presa, firmando il suo primo cortometraggio, Il Silenzio di Lorenzo, in cui interpreta Lorenzo Rago, coraggioso, anticonformista e generoso sindaco di Battipaglia misteriosamente scomparso in una notte d’inverno nel 1953. 
From New York with love, aspettiamo Acunzo sui prossimi set.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...